welcome to MY BLOG

CUORE DI SEPPIA

Journal of poetry - ART - SPIRIT - LIFE



domenica 29 maggio 2011

Niente esami, siamo svedesi !


A differenza di quello italiano, il sistema scolastico svedese non prevede esami di maturità. Tutto quello che un giovane deve fare per diplomarsi è spassarsela l’ultimo giorno di scuola insieme ai compagni di classe. Si chiama Studenten ed è il party a cielo aperto con il quale fino a notte fonda i ragazzi di Stoccolma dicono addio per sempre ai banchi del liceo. Dopo una colazione alcolica a base di champagne e il saluto ai professori, al suono della campanella ha finalmente inizio la festa. Le ragazze in rigoroso abito bianco e i cavalieri in completo blu e berretto da marinaio, raggiungono le vie del centro per sfilare sui grandi carri affittati per l’occasione. C’è chi strizza l’occhio ai passanti e chi lancia baci alla folla incuriosita. Per ore si dimenano in danze sfrenate sui palchi itineranti e poi al tramonto si ritrovano nei club. Non avranno le occhiaie di chi ripassa Ovidio, né l’incubo della terza prova, però non c’è che dire: la maturità se la sudano anche loro.


Pubblicato su A, num.22, giugno 2011

22 commenti:

  1. ecco perchè adoro gli svedesi ;)

    RispondiElimina
  2. beh gran bella maturità :) interessante il tuo blog! Ciao Pandora

    RispondiElimina
  3. In Svezia a livello sociale , si vive meglio che in altri Paesi europei.Salutoni a presto

    RispondiElimina
  4. Prima o poi andrò a vedere 'sta Svezia...;)un abbraccio mia cara!!!

    RispondiElimina
  5. Hai capito gli svedesi! Molto bello anche il tuo blog!

    RispondiElimina
  6. Io adoro la svezia, c'è da dire che un paese con appena 9 milioni di abitanti è più facile da gestire. Questo non toglie che in italia con lo stesso numero di abitanti non funzionerebbe niente ugualmente.

    RispondiElimina
  7. Grazie Sara, spero di rivederti presto sul blog!

    RispondiElimina
  8. Neanche fra 6 miliardi di anni somiglieremo a questi popoli!

    RispondiElimina
  9. Ciao, piacere di conoscerti. Bello il tuo blog, mi piace. A presto

    RispondiElimina
  10. Appunto... bella roba! Sai che ignoranti girano all'università svedese?
    E poi ci lamentiamo dell'Italia. Ti prego, vieni qua e verifica di persona, poi scrivi. Ciao e auguri per tutto. Alex

    RispondiElimina
  11. Non vedo l'ora di poter finalmente partire Alessandra ;)

    Grazie a tutti per i commenti!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Sara benvenuta nel mio blog! inizio a seguirti,mi sembra interessante il tuo scrivere...A presto

    RispondiElimina
  13. Passo ad augurarti una felice serata.Saluti a presto

    RispondiElimina
  14. Non sapevamo che in Svezia non ci fosse l'esame di maturità, in effetti se dobbiamo dirti la nostra, forse è molto più equo e più giusto giudicare uno studente in base al rendimento dell'anno scolastico intero che in base ad un esame, dove diciamolo, conta molto anche la fortuna e non sempre fotografa la sua reale preparazione. Certo è che in Italia per quanto riguarda la scuola andrebbero operate delle riforme importanti, ci viene da dire che il nostro sistema è piuttosto obsoleto e distante dalla realtà in cui viviamo.
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  15. Grazie Sara :-) piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
  16. sfortunatamente non è vero che non sostengo esami, :) la sorella del mio ragazzo che avrà lo studenten venerdì ha appena finito di sostenere gli ultimi esami proprio questa settimana .
    Gli svedesi hanno un grosso amore per gli standard questo significa che entro un percorso di studi devono avere ottenuto ogni anno esami in tutte le materie esempio il primo di liceo si sostiene Svedese A così come inglese e matematica, esami come la maturità che però vanno sostenuti annual mente e per livello :(

    RispondiElimina
  17. Eroenegativo, è quello che dico anch'io. Gli svedesi non hanno i "nostri" esami di maturità, preferiscono procedere con verifiche spalmate nel corso dell'anno scolastico. Secondo me un approccio più giusto. Non ci si riduce a studiare il programma di storia negli ultimi 10 giorni di scuola :)

    Grazie per essere passato di qui!!
    A presto spero, Sara.

    RispondiElimina
  18. NOn per niente "ci danno le piste" andando e tornando in ogni modo...

    RispondiElimina
  19. ;) ma comunque hanno le prove finali...scusami, non volevo essere sgarbata :P da come lo avevo letto io sembrava che finissero e basta...in realtà hanno una sessione di esami ogni anno e l'ultima è come la nostra maturità

    RispondiElimina
  20. Non hanno nulla di simile alla nostra maturità, ti lascio anche un link: http://www.corriereuniv.it/cms/2008/05/dopo-lesame-viaggiate-e-imparate-le-lingue/

    Non sei stata assolutamente sgarbata e spero farai capolino ancora :)
    A presto eroenegativo, Sara

    RispondiElimina
  21. ciao e piacere di conoscerti!

    io della maturità ho un bellissimo ricordo...e l'università lì come funziona?

    Federica,
    http://unaciliegiatiralaltra.blogspot.com

    RispondiElimina
  22. Verificare l'apprendimento è importante.
    Spesso però mi sono chiesta se come lo facciamo noi sia il modo migliore. Dovremmo guardare più spesso anche agli esempi degli altri e trarne importanti insegnamenti. Grazie per le informazioni che ci dai!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...